Soldi (repertorio)
Soldi (repertorio)
Cronaca

Traffico internazionale di banconote false, controlli anche nella Bat

Operazione dei carabinieri del Comando antifalsificazione monetaria

Otto persone sono state raggiunge da misure cautelari nell'ambito di una inchiesta condotta dai carabinieri del Comando antifalsificazione monetaria che ha permesso di individuare una presunta organizzazione dedita dal traffico internazionale di banconote false.

Le otto persone sono tutte gravemente indiziate di associazione per delinquere finalizzata al traffico di valuta falsa.
L'attività investigativa, avviata nel luglio 2018 nell`ambito di una mirata strategia investigativa di contrasto al "Napoli Group", ha focalizzato i principali collettori distributivi attivati nei marketplace del darknet e social – media, mediante pagamenti in criptovalute.

Le indagini hanno consentito di individuare l'operatività di un'associazione per delinquere strutturata per la gestione di una rete distributiva contigua alle più temibili filiere produttive partenopee, con terminali in Italia (province di Gorizia, Firenze, Catania, Salerno) e all'estero (Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Gran Bretagna, Indonesia, Irlanda, Lettonia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Spagna e Ucraina).

Sono state eseguite, inoltre, numerose perquisizioni nei confronti dei terminali della filiera distributiva localizzati nelle province di Udine, Rovigo, Genova, Firenze, Roma, Napoli, Reggio Calabria, Barletta-Andria-Trani e Catania.

Inoltre, per i terminali localizzati all'estero, nell'ambito della cooperazione internazionale di polizia sono stati interessate le polizie di Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna e Lituania.

Le forze dell'ordine raccomandano agli utenti di prestare sempre la massima attenzione nell'utilizzo del denaro contante.
  • carabinieri
  • banconote false
  • contraffazione
Altri contenuti a tema
Tre arresti dei carabinieri fra Margherita, San Ferdinando e Trinitapoli Tre arresti dei carabinieri fra Margherita, San Ferdinando e Trinitapoli Gli indagati sono accusati a vario titolo di rapina, estorsione, furto, minacce, spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale
Capodanno ed Epifania in sicurezza, controlli dei Carabinieri Capodanno ed Epifania in sicurezza, controlli dei Carabinieri Il bilancio registrato fra Barletta e i tre comuni del Tavoliere meridionale è di 257 persone identificate, 169 autovetture controllate e 9 sanzioni al Codice della strada
Carabinieri Bat, il bilancio dell'attività nel 2022 Carabinieri Bat, il bilancio dell'attività nel 2022 Oltre 1.300 denunce raccolte, 315 arresti effettuati, 200 chilogrammi di droga sequestrati
Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola I militari dell'Arma hanno incontrato gli studenti dell'istituto "Aldo Moro"
Controlli dei Carabinieri sul territorio Controlli dei Carabinieri sul territorio L'attività a largo raggio ha riguardato anche Barletta e Trinitapoli
Controlli antidroga dei Carabinieri nelle scuole Controlli antidroga dei Carabinieri nelle scuole L'attività di contrasto dello spaccio si affianca a quella di divulgazione delle informazioni utili a scongiurare la diffusione del fenomeno
Controlli dei Carabinieri a Margherita di Savoia nel fine settimana Controlli dei Carabinieri a Margherita di Savoia nel fine settimana Un dispositivo articolato per monitorare i flussi turistici e garantire la sicurezza sul territorio
Proseguono i controlli dei Carabinieri sul lungomare Proseguono i controlli dei Carabinieri sul lungomare Numerose sanzioni effettuate per infrazioni al codice della strada
© 2001-2023 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.