Coronavirus
Coronavirus
Attualità

Operatori no vax, Asl Bt sospende 21 dipendenti

Il commissario straordinario: "Un atto dovuto"

La Direzione strategica della Asl Bt ha sospeso 21 dipendenti che non hanno assolto agli obblighi vaccinali previsti "per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario".

Il provvedimento di sospensione dal servizio con privazione della retribuzione e di qualunque altro compenso o emolumento, fino all'assolvimento dell'obbligo vaccinale o, in mancanza, fino al 31 dicembre 2021 (salvo diverso termine stabilito dalla legge), arriva a conclusione di un lavoro di ricognizione della Commissione aziendale preposta alla attuazione della procedura operativa di gestione dell'obbligo vaccinale ai sensi dell'art.4 del D.L. 22/2021 convertito con modificazioni in legge n.76/2021.

"E' un atto dovuto che arriva a conclusione di un lavoro meticoloso fatto dalla commissione aziendale - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt - nella nostra Asl i dipendenti sono in totale quasi 4mila e abbiamo avuto risultati soddisfacenti di copertura vaccinale con risvolti da subito molto positivi sul contenimento della diffusione della pandemia all'interno delle nostre strutture. In questo momento è in corso anche la somministrazione della terza dose: abbiamo cominciato dagli operatori in servizio a Bisceglie dove sono presenti pazienti positivi al Covid e subito dopo procederemo con ordine su tutti gli altri presidi sia ospedalieri che territoriali".
  • asl bt
Altri contenuti a tema
Covid, nella Bat un punto nascita riservato alle pazienti positive Covid, nella Bat un punto nascita riservato alle pazienti positive 4 posti letto disponibili all'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie
Collaboratori amministrativi professionali, il concorso unico regionale della Asl Bt Collaboratori amministrativi professionali, il concorso unico regionale della Asl Bt Le domande devono essere inviate entro il 3 febbraio 2022
CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» Drammatica denuncia del Sindacato: «Ambienti del “Lorenzo Bonomo” di Andria non sono sicuri per chi ci lavora»
Alessandro Delle Donne: "Lascio l'Asl Bt dopo un percorso tangibile di crescita" Alessandro Delle Donne: "Lascio l'Asl Bt dopo un percorso tangibile di crescita" Il bilancio delle attività svolte in vista del nuovo incarico da Dg all'Irccs Oncologico di Bari
Tiziana Di Matteo alla direzione generale della Asl Bt Tiziana Di Matteo alla direzione generale della Asl Bt "Accolgo con entusiasmo la designazione perché si tratta dell'Azienda del mio territorio, quello in cui vivo e a cui sono legata"
Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Sottoscriveranno contratti a tempo determinato e pieno per la durata di 6 mesi
Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Garantito il primo ciclo di terapia, per un massimo di 30 giorni, dopo il ricovero o dopo visita ambulatoriale
OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione Caracciolo: "Primo step verso ulteriori opportunità lavorative"
© 2001-2022 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.