Quarta PD
Quarta PD
Politica

Il PD di Margherita di Savoia esulta: «Siamo il primo partito in città»

Il segretario Emanuele Quarta commenta il risultato delle regionali

Ora che i verbali delle regionali sono definitivamente chiusi arriva il momento di tracciare i bilanci e di fare una analisi dell'andamento del voto cittadino.

Se da un lato c'è chi non nasconde il proprio rammarico per la sconfitta, dall'altro c'è chi esulta ritenendosi soddisfatto del risultato conseguito.

È il caso del segretario cittadino del Partito Democratico Emanuele Quarta che, commentando il risultato delle regionali, afferma: «Il PD è il primo partito a Margherita di Savoia con il 38% dei voti»

«Il dato di Margherita è entusiasmante, il più alto di sempre registrato nella città e nell'intera provincia, con il 37,68% delle preferenze pari a circa 1914 voti di lista. Ottimo è il risultato della candidata Salinara Anna Amorosini che alla prima esperienza raccoglie 548 preferenze. La vera sfida ora è ridare speranza ai tanti giovani che scelgono di andare altrove e di non tornare più. Ragion per cui in questi giorni rinnoveremo il direttivo cittadino e cercheremo di coinvolgere rappresentanti di categorie, associazioni, ordini professionali, territori e cittadini che troveranno da subito interlocutori affidabili e una classe dirigente al servizio dei bisogni della gente» commenta il segretario DEM.

Una soddisfazione raccolta anche dal sindaco di Margherita di Savoia Bernardo Lodispoto che, con una nota diffusa da Palazzo di Città, si compiace del risultato ottenuto dal governatore Emiliano e dai consiglieri regionali della BAT a sostegno del governatore, primo fra tutti il consigliere Filippo Caracciolo.
Il sindaco di Margherita di Savoia Bernardo Lodispoto
«Vorrei ringraziare – dichiara il primo cittadino – tutti coloro che con il proprio voto hanno contribuito a confermare Michele Emiliano come Presidente della Regione e Filippo Caracciolo quale rappresentante del nostro territorio in seno al Consiglio Regionale pugliese unitamente alla new entry Debora Ciliento alla quale rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro. Un successo elettorale netto, che ha smentito le Cassandre della vigilia e giunto a dispetto degli attacchi del centrodestra e persino del fuoco amico di alcuni spezzoni del centrosinistra. I dati dello scrutinio a Margherita di Savoia parlano chiaro ed hanno fatto registrare un successo dalla portata storica che conforta il lavoro svolto dalla nostra maggioranza: sono stati oltre 2600 i voti per il Presidente Emiliano e 1308 le preferenze per il consigliere Filippo Caracciolo, che proprio nel nostro Comune ha ottenuto la percentuale più alta di tutta la Sesta Provincia. L'esito delle elezioni è per noi motivo di orgoglio e di soddisfazione perché ci consente di proseguire quella sinergia istituzionale che in questi due anni ha prodotto risultati molto importanti a Margherita di Savoia».

L'analisi del sindaco entra poi nel dettaglio del voto: «Il responso delle urne rafforza ancora di più in noi la determinazione nel proseguire il nostro lavoro per Margherita di Savoia e conferma la serietà con cui la nostra amministrazione comunale ha onorato gli impegni presi a suo tempo. Questo sebbene l'ex vice sindaco abbia successivamente fatto una scelta che, alla luce del modesto risultato ottenuto, faccio ancor più fatica a comprendere: probabilmente mal consigliata da qualcuno, si è appiattita sulle posizioni di un centrodestra che non ha portato alcuna proposta concreta per il nostro territorio. Ritengo risibili poi le affermazioni di chi parla di inesistenti "intimidazioni": sono accuse gravi e diffamatorie, perché questi non sono metodi che ci appartengono, ma evidentemente campate in aria anche perché, dati alla mano, è lampante che non c'era alcun bisogno di utilizzare toni o modi aggressivi. Il successo elettorale di Filippo Caracciolo nel nostro Comune è reso ancora più importante dalla presenza di due candidate locali: se dell'ex vice sindaco ho già parlato, mi congratulo per il buon risultato ottenuto dalla candidata del Partito Democratico Anna Amorosini che, alla sua prima competizione elettorale in assoluto, ha conseguito un riscontro numerico importante».

Il sindaco Lodispoto conclude guardando agli scenari futuri: «Il voto del 20 e 21 settembre premia la nostra amministrazione comunale e dimostra il forte consenso tuttora palpabile nell'elettorato salinaro. Noi andremo avanti nel nostro lavoro quotidiano confortati da questo brillante risultato ma il successo di Michele Emiliano e Filippo Caracciolo non deve diventare il pretesto per indulgere in festeggiamenti che lasciano il tempo che trovano bensì lo stimolo ad operare in sinergia e con sempre maggior impegno nell'interesse della comunità di Margherita di Savoia».
  • partito democratico
Altri contenuti a tema
Pd: «"Supercazzola" dell'amministrazione su acque madri e fanghi termali» Pd: «"Supercazzola" dell'amministrazione su acque madri e fanghi termali» La critica: «Concessione a terzi senza l'opportuna specifica di utilizzo»
Pd: «Ex Palazzo di Città, a che punto siamo?» Pd: «Ex Palazzo di Città, a che punto siamo?» «Tutto tace anche se si rincorrono voci di un passo indietro dell'amministrazione sulla volontà di trasformarlo in una caserma»
Canone locazione 2020, 2 milioni per Barletta Canone locazione 2020, 2 milioni per Barletta Caracciolo (capogruppo PD Puglia): «Importante sostegno alle famiglie in un momento di grave crisi economica»
Pd: «Tari alle stelle, i cittadini pagano ancora scelte approssimative» Pd: «Tari alle stelle, i cittadini pagano ancora scelte approssimative» «Il servizio, nonostante il cambio di gestore, stenta a decollare»
Barletta, ripresa lavori Ciappetta Camaggi Barletta, ripresa lavori Ciappetta Camaggi Nota del consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo
Pd: «Gestione del servizio rifiuti imbarazzante» Pd: «Gestione del servizio rifiuti imbarazzante» «Raccolta parziale ed inefficiente, percentuale di differenziata ai minimi storici. Il Sindaco e l'assessore all'ambiente facciano chiarezza»
Elezioni provinciali, il PD: «Inizio di rinascita del partito» Elezioni provinciali, il PD: «Inizio di rinascita del partito» Il commento del segretario provinciale Di Fazio
Il PD si lecca le ferite, Quarta: «Sconfitta netta, necessaria la riiflessione» Il PD si lecca le ferite, Quarta: «Sconfitta netta, necessaria la riiflessione» Le dichiarazioni del segretario cittadino del Partito Democratico
© 2001-2022 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.