salvataggio
salvataggio
Vita di città

Salvataggio in mare a Margherita di Savoia: padre e figlia scampati alla morte

Ad agire tempestivamente due addetti al salvamento e un Ufficiale della Guardia di Finanza

L'estate è foriera, purtroppo, di episodi incresciosi, come quello che è capitato ad un padre ed una figlia in vacanza a Margherita. I due stavano facendo il bagno tranquillamente in un lido centrale, quando la bambina ha mostrato di avere qualche difficoltà in acqua. Il padre, intervenuto subito in suo aiuto, non riusciva però a nuotare verso la riva.

A questo punto, i due addetti al salvamento in servizio presso lo stabilimento balneare, accortisi che vi era qualcosa che non andava, si sono subito tuffati in mare per raggiungere i due bagnanti che annaspavano. Insieme a loro si è subito gettato tra i flutti anche un Ufficiale della Guardia di Finanza presente in spiaggia in quel momento.

Carlo Ronzulli e Giovanni Russo (questi i nomi dei due concittadini di Margherita che hanno salvato padre e figlia dalla morte in mare) hanno dimostrato grande coraggio e professionalità.

A seguito del notevole sforzo, Ronzulli è stato ricoverato in ospedale per gli accertamenti di rito. Sono questi i gesti di cui andare fieri, che vanno menzionati, ed anche premiati.

Intanto a loro va un sentito grazie.
  • salvataggio
Altri contenuti a tema
Salvataggio in mare, Lodispoto ringrazia un finanziere Salvataggio in mare, Lodispoto ringrazia un finanziere «Ha dimostrato il proprio forte impegno civile e doti umane di grande altruismo»
Lodispoto: Un grande encomio a due eroici concittadini» Lodispoto: Un grande encomio a due eroici concittadini» Il Sindaco rivolge la gratitudine della comunità agli addetti di uno stabilimento balneare che hanno tratto in salvo padre e figlia nella giornata di martedì
© 2001-2022 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.