Prof. Saverio Russo
Prof. Saverio Russo
Eventi e cultura

"Margherita di Savoia, storia di una comunità nella prima metà del Novecento”: ecco il libro

Ieri la presentazione nell'anfiteatro Piazzolla

Una serata d'eccezione nella cornice dell'anfiteatro comunale "Giuseppe Piazzolla" ha ospitato la presentazione ufficiale del libro "Margherita di Savoia, storia di una comunità nella prima metà del Novecento": il volume, pubblicato da Claudio Grenzi Editore, si compone di 376 pagine e si avvale degli scritti di un gruppo di studiosi salinari, coordinati dal Prof. Saverio Russo, ordinario di Storia Moderna presso l'Università degli Studi di Foggia nonché presidente regionale del FAI (Fondo Ambiente Italiano) per la Puglia. Il testo rappresenta l'ideale prosecuzione del lavoro avviato nel 2003 con l'opera dal titolo "Da Reali Saline a Margherita di Savoia: storia di una comunità nell'Ottocento" che rappresenta una pietra miliare nell'analisi storiografica della Città delle Saline.
Dopo l'introduzione del Prof. Saverio Russo, il volume si apre con uno scritto postumo del Prof. Franco Damiani, scomparso prematuramente nel 2006 e coautore del precedente volume sulla storia della comunità salinara nell'Ottocento, dal titolo Le origini del movimento operaio e contadino a Margherita di Savoia dall'Unità d'Italia alla prima guerra mondiale. Di seguito i capitoli successivi:
  • Aspetti dell'economia e della società salinara nel primo Novecento, Saverio Russo;
  • L'evoluzione tecnologica nella salina nel primo Novecento, Enzo Russo;
  • Vicende e ragioni di un'economia "diversa": l'agricoltura degli arenili, Michele Distaso;
  • Politica, amministrazione e lotte sociali (1910-1948), Dino Barra;
  • I conti comunali, Giuseppe Castiglione;
  • Sanità e salute a Margherita nella prima metà del Novecento, Vincenzo Gambatesa;
  • Il sogno termale. Nascita del termalismo a Margherita di Savoia, Vincenzo Gambatesa;
  • La città nella prima metà del Novecento. Tra definizione territoriale, infrastrutturazione e trasformazione urbanistica, Antonio Riondino;
  • L'istruzione, Carlo Tavani;
  • Momenti della realtà ecclesiale, Giovanni Schiavulli;
  • Margheritani a processo, Domenico Zeno;
  • Il valore della memoria. La Prima Guerra Mondiale, Emmanuella e Franco Lopez;
  • Margherita, 9 settembre 1943. Una storia dimenticata, Emmanuella e Franco Lopez;
  • Una produzione di successo: la cipolla bianca e la sua storia plurisecolare, Saverio Russo.
«Sin dal momento dell'insediamento – ha dichiarato il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto – la nostra amministrazione comunale ha voluto dare un rinnovato impulso alla cultura, che per anni è stata sin troppo bistrattata. È con grande convinzione che il Comune di Margherita di Savoia ha voluto patrocinare questa meritoria iniziativa. Il mio plauso va al Prof. Saverio Russo e al pool di studiosi che si sono resi protagonisti di un'opera di grande importanza non solo sul piano culturale ma anche in ambito sociale: riscoprire le nostre origini serve a sviluppare un senso profondo di appartenenza alla stessa comunità che deve guidarci nel nostro agire quotidiano e ci permette di guardare a noi stessi come una ad collettività che deve marciare nella stessa direzione e verso gli stessi obiettivi, non come una somma di individui che procedono ognuno per proprio conto. Un ringraziamento che va esteso al consigliere delegato alla cultura Mario Braccia per l'importante opera di raccordo tra l'amministrazione comunale e gli autori di questo prezioso volume».
  • Saverio Russo
Altri contenuti a tema
La storia di Margherita di Savoia nei primi del '900 in un libro a firma degli studiosi locali La storia di Margherita di Savoia nei primi del '900 in un libro a firma degli studiosi locali Il pool di autori è coordinato dal prof. Saverio Russo
© 2001-2020 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.