Puglia zona gialla
Puglia zona gialla
Cronaca

La Puglia in zona gialla, cosa cambia da lunedì

Lopalco: «Non è un liberi tutti»

È attesa in serata la firma da parte del Ministro Speranza dell'ordinanza che riporterà la Puglia in zona gialla.

Da lunedì 10 maggio si allenteranno le restrizioni in vigore dato il trend positivo confermato dall'ultimo bollettino epidemiologico emanato dalla regione che vede calare il tasso di incidenza dei contagi ogni 100mila abitanti.

In tutta Italia il tasso di positività è sceso al 3,2% e da lunedì nessuna regione sarà in zona rossa. Tutta l'Italia si colora di giallo tranne Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta confermate in zona arancione.

Cosa cambia:

Resta attivo il coprifuoco alle ore 22, con divieto di circolazione fino alle 5. Con la zona gialla, però, sarà nuovamente possibile spostarsi tra Comuni diversi e anche tra Regioni dello stesso colore. L'obbligo di autocertificazione sarà mantenuto solo per gli spostamenti successivi alle 22.

Riaprono bar e ristoranti, ma le consumazioni saranno consentite solo al tavolo e rigorosamente all'aperto. Riapertura anche per teatri, cinema e musei. Mentre dovrà ancora attendere la ripartenza di palestre e piscine.

«L'ordinanza del ministro Speranza che inserisce la Puglia nella "zona gialla" da lunedì 10 maggio non è un invito al "liberi tutti". - dichiara l'assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco - «Dovremo continuare a mantenere tutte le cautele, evitando gli assembramenti che in ogni caso restano vietati, igienizzando le mani, usando le mascherine e mantenendo la distanza in ogni luogo, aperto o chiuso che sia. La circolazione del virus resta alta e la pressione sulle strutture sanitarie è ancora pesante. Non dobbiamo sprecare l'opportunità di tornare al più presto alla normalità, grazie anche alla campagna vaccinale e all'avvicinarsi della stagione estiva. Diversamente ci sarebbe un brusco risveglio, con l'inevitabile ritorno alle restrizioni».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 42 nuovi casi in Puglia: uno nella Bat Covid, 42 nuovi casi in Puglia: uno nella Bat Non si sono registrati decessi
Covid, scendono sotto i 6mila i positivi in Puglia Covid, scendono sotto i 6mila i positivi in Puglia Registrati 3 decessi
Covid, 92 nuovi casi. 7mila i positivi in Puglia Covid, 92 nuovi casi. 7mila i positivi in Puglia Registrato un decesso
Niente più mascherine all'aperto, dal 28 giugno non sarà più obbligatorio Niente più mascherine all'aperto, dal 28 giugno non sarà più obbligatorio L'annuncio del ministro Speranza
Covid, 19 nuovi casi in Puglia. Nessuno nella Bat Covid, 19 nuovi casi in Puglia. Nessuno nella Bat Registrati 4 decessi
Covid, in Puglia 45 nuovi casi. 5 nella bat Covid, in Puglia 45 nuovi casi. 5 nella bat Registrato un solo decesso nel barese
Covid, via libera alla Certificazione Verde. Dal 1° luglio varrà come Green Pass europeo Covid, via libera alla Certificazione Verde. Dal 1° luglio varrà come Green Pass europeo Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Decreto che definisce le modalità di rilascio del documento
Covid, la BAT piange tre vittime. Contagi in discesa Covid, la BAT piange tre vittime. Contagi in discesa Meno di un tampone su 100 è positivo
© 2001-2021 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.