Chef Dambra
Chef Dambra
Vita di città

"Voglia di Puglia" il patto creato dallo chef Nicola Dambra

Ospite tv del programma "Casa Serena"

La pasticceria incontra il salato. Una cucina fatta di ricordi ed emozioni. È questa la descrizione di "Voglia di Puglia", il piatto creato dallo chef Nicola Dambra. Lo ha presentato in diretta tv nel programma "Casa Serena" in onda su Teleregione. Si tratta di un connubio di sapori della terra di Puglia in un contrasto fra dolce e salato che diventa un gioco per il palato. «Il piatto è nato pensando alla mia mamma. Da piccolo mi cucinava la pasta con asparagi e salsiccia. Ne andavo ghiotto. Da grande ho deciso di rielaborarlo e dargli un tocco di modernità», ha affermato lo chef. «Prima di spiegarvi nel dettaglio il mio piatto, è doveroso ringraziare la Federazione Italiana Cuochi di cui faccio parte con orgoglio per la grande possibilità che mi ha fornito con l'appuntamento in tv», ha precisato. Dambra è originario di Margherita di Savoia. È giovane, ma la sua esperienza nel settore della ristorazione è ventennale. Ha girato l'Italia ricoprendo diversi incarichi: dal 2005 al 2008 responsabile delle aperture di una importante catena di ristoranti di cui è diventato direttore della sede di Milano dal 2008 al 2013. È stato in sala come cameriere, poi dietro ai fornelli in pasticceria dove tutt'ora lavora.

«Il piatto si presenta come un tortino di pasta brisée adagiato su una vellutata di asparagi con un ripieno di carne tritata di Norcia e una chish al mascarpone, tutto spennellato da un mou al caramello salato - ha spiegato lo chef -. L'asparago è uno dei prodotti più rappresentativi del paniere della Puglia. All'interno della ricetta sono stati utilizzati olio extravergine d'oliva, sale della salina di Margherita, latte e burro delle vacche dei pascoli pugliesi. La preparazione è di media difficoltà. Bisogna stendere non troppo la pasta brisée perché a contatto con la chish, che è liquida, potrebbe rompersi in fase di cottura. Tagliare un cerchio e inserire la pasta in uno stampino. Riempirlo con il condimento e informarlo per 40 - 45 minuti a 180° in forno statico, 190° se ventilato. Una volta cotto, cioè se la superficie si imbrunisce, creare un letto di vellutata di asparagi, adagiare il tortino e metterci sopra gli asparagi accuratamente sbollentati. Per finire una spennellata di caramello salato. E il piatto è servito».
  • Sparatoria
Altri contenuti a tema
Prezzi invariati e sicurezza sulle spiagge: Margherita di Savoia si prepara alla stagione balneare Prezzi invariati e sicurezza sulle spiagge: Margherita di Savoia si prepara alla stagione balneare Capacchione Sib: «Siamo ottimisti, potenziato servizio salvamento»
Perquisizioni e controlli sul territorio ofantino Perquisizioni e controlli sul territorio ofantino Impiegati uomini e mezzi della Polizia di Stato
Omicidio in piazza, vertice in Prefettura. Valiante: "Stato vicino alla comunità" Omicidio in piazza, vertice in Prefettura. Valiante: "Stato vicino alla comunità" Presto il rafforzamento delle attività di controllo
Omicidio Palmitessa, indaga la Dda di Bari Omicidio Palmitessa, indaga la Dda di Bari Cugino di Giuseppe Lafranceschina freddato a Trinitapoli
Agguato in piazza Libertà, grave un uomo di 26 anni Agguato in piazza Libertà, grave un uomo di 26 anni Sono in corso indagini da parte dei carabinieri
© 2001-2021 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.