Polizia
Polizia
Cronaca

Tentato omicidio a Milano, preso a Margherita di Savoia il presunto autore

È stato trovato a casa dei nonni

Presi i presunti autori del tentato omicidio a un 26enne milanese, avvenuto nella serata del 29 agosto scorso in via Creta a Milano, per questioni legate allo spaccio di droga.

La persone, individuata come l'autore materiale del tentativo di omicidio, è stato fermato a Margherita di Savoia a casa dei nonni. Complice e mandante invece sono stati fermati in appartamenti del quartiere Baggio di Milano.

L'intervento della Polizia subito dopo la sparatoria, aveva consentito, attraverso le testimonianze dei residenti e l'analisi delle registrazioni delle telecamere presenti nel luogo dell'agguato, di ricostruire la dinamica dell'evento e, successivamente, di identificarne i tre presunti autori.

In particolare quella sera, sotto il porticato del complesso abitativo di via Creta gli arrestati avevano esploso diversi colpi di pistola all'indirizzo della vittima. L'uomo portato in ospedale da un amico era stato ricoverato in prognosi riservata.

Il sopralluogo della Polizia scientifica aveva permesso di recuperare sulla scena del crimine un bossolo calibro 9x21 mentre una parte di proiettile dello stesso calibro veniva estratto dal fianco della vittima nel corso dell'intervento chirurgico.

L'attività investigativa della Squadra mobile milanese, supportata anche da intercettazioni telefoniche, ha consentito di accertare che due dei tre autori, quella notte, avevano pernottato in un hotel a Milano e il giorno successivo, uno dei due, sospettato di essere l'autore materiale del tentato omicidio, si era recato nella provincia di Barletta, Andria, Trani. Il loro monitoraggio ininterrotto fino al momento dell'arresto, poi, ha portato a scoprire che il movente del tentato omicidio era legato allo spaccio di sostanze stupefacenti in via Creta.
  • polizia
Altri contenuti a tema
Movida in sicurezza, polizia in azione anche a Margherita di Savoia Movida in sicurezza, polizia in azione anche a Margherita di Savoia Controlli a tappeto in tutta la provincia
Smantellata rete di cannibali d'auto: il business fruttava 100mila euro al mese Smantellata rete di cannibali d'auto: il business fruttava 100mila euro al mese Dieci persone in manette. Agivano nel foggiano e nella BAT
Cadavere rinvenuto all'altezza della foce dell'Ofanto Cadavere rinvenuto all'altezza della foce dell'Ofanto Si tratta del corpo di un giovane di colore
Commando assalta tir carico di giocattoli, sequestrato l'autista Commando assalta tir carico di giocattoli, sequestrato l'autista Poliziotti in azione, recuperata la refurtiva
Forze di polizia impegnate in controlli anti-Covid e indagini epidemiologiche Forze di polizia impegnate in controlli anti-Covid e indagini epidemiologiche Sottoscritto un protocollo d'intesa tra Regione Puglia e Prefettura di Bari. Un milione di euro per interventi condivisi
Concorso per 1650 Allievi Agenti Polizia di Stato 2020 aperto ai civili Concorso per 1650 Allievi Agenti Polizia di Stato 2020 aperto ai civili Pubblicato lo scorso 31 gennaio il bando tanto atteso: preparati con il corso di ITALFOR – Mondo Concorsi
Maxi operazione della Polizia, sgominata associazione a delinquere Maxi operazione della Polizia, sgominata associazione a delinquere Numerosi arresti per furti ad aziende agricole tra Bari, BAT e Foggia
Auto rubata a Margherita di Savoia recuperata dalla Polizia di Stato Auto rubata a Margherita di Savoia recuperata dalla Polizia di Stato Il rinvenimento in una zona di campagna
© 2001-2021 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.