Centro Ricerche Bonomo
Centro Ricerche Bonomo
Speciale

“Percorsi sensoriali della tradizione murgiana”, nel weekend l'evento ad Andria

Si svolgerà presso la sede della Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura

Sabato 10 e domenica 11 settembre c.a., presso la sede della Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura, sita ad Andria in zona Castel del Monte, C.da Castel del Monte cs, si terrà l'evento "Percorsi sensoriali della tradizione murgiana".

Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Puglia - Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale ed Ambientale ed il patrocinio della Provincia BAT e del Comune di Andria.

Quella che si intende proporre è un'iniziativa che, nel rispetto del principio strategico di valorizzazione dei prodotti tipici locali, mira ad innescare un processo di promozione che, attraverso le specificità e il patrimonio indiscusso dei prodotti made in Puglia (in particolare della Murgia), favorisca la diffusione dei valori del nostro territorio oltre i confini regionali, per condurre anche all'internazionalizzazione dell'offerta enogastronomica e turistica.

Il concept intende sponsorizzare il valore indiscusso della dieta mediterranea che coniuga salute, gusto ed eccellenze locale, il tutto nella cornice suggestiva di Castel del Monte.

Si proporrà un itinerario del gusto che, tra colori, profumi e sapori, si articolerà nelle diverse aree del Centro gestito dalla Fondazione presso Castel del Monte.

PROGRAMMA ATTIVITA'

SABATO 10 SETTEMBRE
Ore 10.00 saluti istituzionali
Ore 11.00 Presentazione del corso ITS "Tecnico superiore della Valorizzazione del Patrimonio enogastronomico"
Ore 12.00 Spettacolo musicale di "IROAI" – voce Manuela Lorusso accompagnata da Giuseppe Piazzolla alla chitarra e Andrea Dibarius al basso
Ore 12.00 Degustazione orizzontale e verticale di vini
Ore 12.00 Assaggio di oli extravergini di oliva
Ore 12.30 aperitivo/percorso di degustazione con oli, vini e prodotti tipici locali a cura di Sciannè

DOMENICA 11 SETTEMBRE
Ore 10.30 Passeggiata guidata al sito Unesco "Castel del Monte" a cura di ArtTurism
Ore 11:00 Trekking nell'area di Castel del Monte a cura di ArtTurism
Ore 11.30 Laboratorio di disegno per bambini "Federico e il castello misterioso" a cura di ArtTurism
Ore 13.00 Banchetto conviviale "Alla tavola del contadino": menù a cura del bistrot di Casa Sgarra con antipasto, primi per grandi e piccini, dessert finale degli aderenti alla FIPE Bar e Pasticcerie – Confcommercio Andria
Ore 13.30 Spettacolo musicale e danzante a cura di "Fabulanova Folk Ensemble"

Ingresso libero per la giornata del 10 settembre. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Per partecipare alle iniziative di domenica 11 settembre è necessario prenotarsi ai seguenti recapiti telefonici: 392/6948919 – 339/5374390.

Si ringraziano gli sponsor ed i partner del progetto:
La Pulita & service
BCC Canosa Loconia
Tarallificio "Antonio Fiore"
Pastificio Milanese
Cantina Vignuolo
Az. agr. Spagnoletti Zeuli
Az. agr. Agrimaggiore
Agrolio
ArtTurism
FIPE Bar e Pasticcerie – Confcommercio Andria
StarPops
Sciannè
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
Lavoro, Coldiretti Puglia: «Bene i fondi Ismea, già 13 mila giovani nei campi» Lavoro, Coldiretti Puglia: «Bene i fondi Ismea, già 13 mila giovani nei campi» Il 15.3% della aziende agricole condotte da giovani in Puglia è bio
Coldiretti plaude al riconoscimento dello stato di calamità naturale in Puglia Coldiretti plaude al riconoscimento dello stato di calamità naturale in Puglia Nonostante sia la regione meno piovosa d'Italia si registra una dispersione di addirittura l'89% dell'acqua piovana
13 mila i giovani pugliesi al vertice di aziende agricole 13 mila i giovani pugliesi al vertice di aziende agricole Pandemia e guerra hanno accelerato il fenomeno del "ritorno alla terra"
Il clima minaccia le colture: perso il 21% delle produzioni in Puglia Il clima minaccia le colture: perso il 21% delle produzioni in Puglia L'analisi di Coldiretti sull'andamento dell'annata agraria
Sicolo (Cia Puglia): «Sul Psr grande lavoro della Regione» Sicolo (Cia Puglia): «Sul Psr grande lavoro della Regione» Dall'organizzazione un auspicio: «Il 2023 sia l'anno del rilancio»
Coldiretti: «La riforma "salva raccolti" è un'opportunità per i percettori del reddito di cittadinanza» Coldiretti: «La riforma "salva raccolti" è un'opportunità per i percettori del reddito di cittadinanza» L'organizzazione concorda con l'idea del Governo di istituire norme speciali per l'impiego di manodopera in agricoltura
Agricoltura motore della crescita in Puglia Agricoltura motore della crescita in Puglia Da gennaio a settembre 2022 balzo delle vendite all’estero del 42.6% della pasta, del 32.7% dell’olio, dell’8.7% del vino e del 5% della frutta e degli ortaggi lavorati
Coldiretti Puglia: «Subito un decreto flussi per "salvare" i raccolti» Coldiretti Puglia: «Subito un decreto flussi per "salvare" i raccolti» 14 mila lavoratori non comunitari impegnati sul territorio regionale, la gran parte proprio in agricoltura
© 2001-2023 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.