Mare
Mare
Vita di città

Aqp garantisce il funzionamento h24 del depuratore "Cinquemetri"

Ieri la conferenza di servizi

Anche quest'anno sussiste la necessità di tutelare la qualità della balneazione sul litorale di Margherita di Savoia ed in particolare in corrispondenza di Foce Carmosina, in prossimità del confine del territorio comunale di Zapponeta, già oggetto negli scorsi anni di specifiche attenzioni da parte dell'amministrazione comunale a causa degli sversamenti in mare degli impianti di depurazione del canale "Cinquemetri".

In tale località infatti la balneazione risulta minacciata dalle acque malsane provenienti da Foce Carmosina: azionando l'impianto idrovoro di Salpi, gestito dal Consorzio di Bonifica, si viene a creare un rimescolamento dei sedimenti putrescenti depositatisi nel tempo sul fondo della foce che ha reso necessario l'intervento di chiusura del canale per evitare che le acque torbide del canale potessero inficiare la qualità delle acque balneabili in quell'area a cavallo tra due località turistiche.

Per scongiurare questa eventualità e contemperare le esigenze dei vicini impianti della Salina nonché per permettere un regolare deflusso delle acque rilasciate dal depuratore della vicina Trinitapoli, il Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto ha convocato in data 22 giugno u.s. una apposita Conferenza di Servizi cui hanno preso parte il vice sindaco di Trinitapoli ing. Giustino Tedesco, il sindaco di Zapponeta dott. Vincenzo D'Aloisio, il dirigente medico della ASL BAT dott. Emidio Perrone, l'ing. Stefano Di Bitonto del Settore Ambiente della Provincia di Barletta-Andria-Trani ed il direttore dell'Area Ingegneria del Consorzio per la Bonifica della Capitanata ing. Raffaele Fattibene.

All'esito di tale conferenza di servizi sono state gettate le basi per un sensibile e concreto miglioramento a beneficio della valenza turistica ed ambientale del territorio: a partire da giovedì 1° luglio e fino al 31 agosto infatti l'utilizzo del segmento di affinamento del depuratore di Trinitapoli, attualmente in uso a tempo parziale, sarà mantenuto in funzione 24 ore su 24 per consentire una pulizia continua del canale ed un regolare deflusso delle acque.
«Voglio ringraziare – ha dichiarato il sindaco Lodispoto, promotore della Conferenza di Servizi – tutti coloro che hanno reso possibile, con grande senso di collaborazione istituzionale, questa importante svolta che tutela la qualità delle acque del nostro litorale. Un ringraziamento particolare va alla dottoressa Francesca Portincasa, coordinatrice industriale e dei servizi tecnici Aqp, che ancora una volta come già successo in passato ha manifestato grande disponibilità nel risolvere in tempi brevissimi il problema dimostrando grande sensibilità e profondo senso di collaborazione per un territorio a forte vocazione turistica come il nostro».
  • Acquedotto Pugliese
Altri contenuti a tema
Oltre 700mila euro per l'ampliamento della rete idrica in zona Orno Oltre 700mila euro per l'ampliamento della rete idrica in zona Orno Lodispoto: "Risultato storico"
«L'autorità idrica pugliese ha recepito le istanze di Margherita di Savoia» «L'autorità idrica pugliese ha recepito le istanze di Margherita di Savoia» Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo
"Puglia, una ricetta di successo" "Puglia, una ricetta di successo" I 183 depuratori di Acquedotto Pugliese sono un ingrediente fondamentale
Cattivi odori dall'impianto di raccolta delle acque pluviali. Problema risolto? Cattivi odori dall'impianto di raccolta delle acque pluviali. Problema risolto? Il sindaco ha interpellato l'AQP
Aumenta l'acqua in rete ma l'emergenza idrica non è passata Aumenta l'acqua in rete ma l'emergenza idrica non è passata Proseguono, al momento, le restrizioni di pressione in rete, seppure in forma più attenuata
Emergenza idrica, appello di Giorgino ai pugliesi: “Evitiamo sprechi” Emergenza idrica, appello di Giorgino ai pugliesi: “Evitiamo sprechi” È necessario sensibilizzare l’opinione pubblica ad un uso corretto dell’acqua
Emergenza idrica, pressione ulteriormente ridotta a partire dal 10 novembre Emergenza idrica, pressione ulteriormente ridotta a partire dal 10 novembre Lo comunica l'Acquedotto Pugliese
Depuratore comunale, completati i lavori Depuratore comunale, completati i lavori Mercoledì prossimo l'inaugurazione
© 2001-2021 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.