Binetti con il sindaco Lodispoto
Binetti con il sindaco Lodispoto
Territorio

Sciopero della fame per scongiurare un disastro ambientale, l’impegno di Antonio Binetti

Questa mattina la visita del sindaco di Margherita Lodispoto al Vallone Tittadegna

Lo aveva annunciato già da alcuni giorni e da ieri l'impegno si è concretizzato: l'ambientalista barlettano Antonio Binetti, da sempre attento alle problematiche del territorio, ha iniziato uno sciopero della fame trasferendosi con una tenda nel Vallone Tittadegna, che da canale di recupero delle acque piovane è diventato una vera e propria discarica abusiva.

Rifiuti di ogni genere, pericolosissimi per l'ambiente: scarti plastici di varia natura, VHS abbandonate, scarti di lavorazione, pneumatici, anche amianto. Il rischio maggiore è che, al sopraggiungere delle prime piogge, gran parte di tutti questi rifiuti si riversino nel fiume Ofanto e di conseguenza nel mare che lambisce le coste della nostra provincia.
Rifiuti nel Vallone TittadegnaRifiuti nel Vallone TittadegnaRifiuti nel Vallone TittadegnaRifiuti nel Vallone Tittadegna
Questa mattina sul posto si è recato il sindaco di Margherita di Savoia Bernardo Lodispoto.

Una visita inaspettata, il sindaco di Margherita di Savoia (Bernardo Lodispoto) è passato a trovarmi.
Mi ha lasciato latte caldo e acqua.
Ha espresso tutta la sua vicinanza.

Antonio Binetti rimarrà nel vallone con la sua tenda «fino a quando non sarà bonificato. Ne va della salute dei cittadini».
  • Ambiente
  • Protesta
Altri contenuti a tema
Al via il progetto Cobismas per la tutela della biodiversità terrestre e marina Al via il progetto Cobismas per la tutela della biodiversità terrestre e marina Ok dalla Regione, finanziamento da 548mila euro
Ecologia integrale, un concorso web rivolto ai giovani Ecologia integrale, un concorso web rivolto ai giovani Iniziativa dell'associazione "Vivere In"
Le torri costiere: Torre di Pietra, vedetta sul mare e sulla salina Le torri costiere: Torre di Pietra, vedetta sul mare e sulla salina Uno studio approfondito a cura dell'archeologa Rita Digaetano
Ferito da colpi di arma da fuoco: muore 26enne Ferito da colpi di arma da fuoco: muore 26enne Era stato arrestato per la gambizzazione di un uomo a Barletta
La protesta "bianca" di acconciatori ed estetisti: domani serrande alzate La protesta "bianca" di acconciatori ed estetisti: domani serrande alzate Diventa regionale la manifestazione: aderisce Confartigianato
I balneari in prima linea per la salvaguardia del mare I balneari in prima linea per la salvaguardia del mare S.I.B. e Marevivo insieme a tutela dell'ambiente marino
Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Incontro a Bari alle ore 19.30
L’educazione all’ambiente a Margherita di Savoia parte dalle scuole L’educazione all’ambiente a Margherita di Savoia parte dalle scuole L’incontro ha rappresentato l’occasione per promuovere un corso di formazione per il personale scolastico
© 2001-2022 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.