Il Motogiro d'Italia passa da Margherita
Il Motogiro d'Italia passa da Margherita
Vita di città

La “Rievocazione Storica del Motogiro d’Italia” passerà anche da Margherita di Savoia

Martedì 24 maggio oltre 100 moto passeranno dal centro della città verso le 13:00 in direzione sud

Passerà anche dalla Puglia la seconda tappa del Motogiro d'Italia, con partenza da Vieste e arrivo a Polignano a mare per un totale di 286 km, e toccherà diverse città della regione tra cui anche Margherita di Savoia.

La carovana composta da oltre 100 moto d'epoca e di circa 50 automobili transiterà per il centro della città verso le 12:57 stando al programma iniziale in direzione sud (arriverà da Zapponeta e si dirigerà verso Barletta percorrendo corso Vittorio Emanuele verso piazza Guglielmo Marconi, viale duca degli Abruzzi, viale Ofanto, viale Monteverdi, via Foggia). Tra le moto in gara, ci sarà anche la storica MV Agusta di Giacomo Agostini, con i marchi storici italiani quali Gilera, Moto Guzzi, Benelli, Laverda, ma anche quelli esteri come BMW e Triumph. Per le auto saranno presenti Jaguar S Type, Ferrari 330GT 2+2, Morgan Plus 8, Maserati Merak SS, Alfa Romeo e Lancia, con i marchi di Mercedes e BMW.

«Quello del 2022 – ha spiegato il patron della manifestazione, Massimo Mansueti – sarà un Motogiro veramente eccezionale che si svolgerà su un tracciato inedito e che partirà da Francavilla a Mare, la cittadina adriatica dalla quale partì nel 1969 la prima edizione del Motogiro di Regolarità. Quindi ancora un richiamo storico per quella che ormai è considerata la gran fondo delle moto d'epoca, e non solo, la più importante del mondo visto la consolidata partecipazione di concorrenti provenienti dai cinque continenti».
  • Motogiro d'Italia
© 2001-2022 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.