Parco giochi
Parco giochi
Vita di città

Inaugurato il parco in memoria di Cosimo Peloso

«Abbiate rispetto del luogo, è frutto di sacrificio»

Un parco giochi in memoria di un papà del quartiere, Cosimo Peloso. È stato inaugurato a Città Giardino a due passi della cappella in legno in onore di San Pio sorta dove c'era la chiesetta in legno data alla fiamme. «Un'area di svago frutto di sacrifici e della collaborazione di tanti papà e mamme della nostra parrocchia», ha affermato il parroco don Michele Schiavone. Il parco rientra nel lavoro di riqualificazione della zona Isola Verde - Città Giardino avviata dagli abitanti stessi. All'interno dell'area ci sono giostrine per i più piccoli. Tutto è stato donato. Nei prossimi giorni arriveranno altre giostre. «Vi chiedo - ha affermato don Michele - di rispettare questo luogo. Non rompete nulla». Nelle scorse settimane poco distante è stato inaugurato il parco del ricordo in onore delle vittime del Coronavirus. In cantiere ci sono altri progetti per rendere più accogliente una zona definita come periferica.
  • LILT
Altri contenuti a tema
Ritrovata una Beretta calibro 6.35 in zona Torretta Ritrovata una Beretta calibro 6.35 in zona Torretta Accertamenti stabiliranno se si tratta dell'arma usata per l'omicidio Palmitessa
Tre pulli di Avocetta salvati mentre attraversavano la strada Tre pulli di Avocetta salvati mentre attraversavano la strada Si sono allontanati dai loro genitori dai bacini di sale
Incidente su via del Mare: due vittime Incidente su via del Mare: due vittime Erano a una festa a in un lido di Margherita di Savoia
Giornata senza tabacco, ISS: «Un italiano su 4 fuma ed è esposto al rischio tumori» Giornata senza tabacco, ISS: «Un italiano su 4 fuma ed è esposto al rischio tumori» Iniziative di LILT Bat e LILT Bisceglie contro il tabagismo
© 2001-2021 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.