Area Mercatale
Area Mercatale
Vita di città

Il mercato di Margherita di Savoia traslocherà presto

Alcuni chiarimenti dopo le modifiche dettate dalla conferenza stato-regioni

Elezioni Regionali 2020
Un lieve ritardo dovuto ad una modifica interpretativa intervenuta nel mese di agosto allorquando la Conferenza Unificata Stato-Regioni ha emanato chiarimenti che vanno esattamente nella direzione evidenziata sin da molti mesi fa dall'Ufficio Amministrativo Unibat. Tali disposizioni sono state tutte contenute nella Deliberazione della Giunta Regionale 10 agosto 2016, n. 1292 - Documento unitario delle regioni e province autonome n. 16/94CR08/C11 del 3 agosto 2016 concernente "Linee applicative dell'intesa della conferenza unificata del 05.07.2012 in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche". Presa d'atto. Nella fattispecie il nuovo documento afferma appieno i principi sostenuti dall'Ufficio Amministrativo UNIBAT, diretto da Savino Montaruli, che aveva posto la questione anche ai competenti uffici della Regione Puglia. Proprio la Regione Puglia, in funzione del recepimento di tali note dell'Associazione di Categoria con sede provinciale ad Andria, ha a sua volta emanato disposizioni operative in tale direzione, trasmettendole sia al comune di Margherita di Savoia che al soggetto ricorrente cioè ad UNIMPREBAT BAT ed al suo presidente.

Dopo tale circostanza nel pomeriggio di mercoledì 7 settembre si è riunito il tavolo tecnico nel comune salinaro, alla presenza dei Rappresentanti delle Associazioni accreditate, del Comandante della Polizia Municipale, dell'Assessore al Commercio e del Segretario Generale del Comune. Sono stati adeguati i principi per l'elaborazione della graduatoria che ora sarà ripubblicata a garanzia dei diritti acquisiti e loro riequilibrio. Intanto la nuova area mercatale è stata sottoposta ad alcune prove proprio in funzione delle recenti abbondanti piogge e sulla base delle criticità rilevate sono stati anche suggeriti ulteriori interventi a garanzia della sicurezza e della pubblica incolumità quindi la previsione di ulteriori vie di fuga, di accesso e sgombero con un'intesa che perdura e che porterà, nel giro di qualche settimana al termine delle procedure burocratiche e di assegnazione dei posteggi, al trasferimento del mercato che, ricordiamolo, riveste ancora e tuttora carattere di temporaneità in quanto le vigenti disposizioni regionali non consentono il trasferimento "definitivo" dei mercati in assenza dell'approvazione degli strumenti di programmazione che il Comune di Margherita di Savoia, come tutti gli altri comuni dormienti anche della ex Provincia BAT, non si è ancora dato.
  • unimpresa bat
  • area mercatale
  • Mercato
Altri contenuti a tema
Nessun mercato a Natale e Capodanno in Puglia Nessun mercato a Natale e Capodanno in Puglia Montaruli: «Anticipati alle domeniche precedenti»
No aumento tassa occupazione suolo pubblico No aumento tassa occupazione suolo pubblico Pericolo scampato per commercianti ambulanti
Verso la realizzazione della prima area mercatale attrezzata della Bat Verso la realizzazione della prima area mercatale attrezzata della Bat Montaruli: «Professionalità al servizio per gesti concreti»
Fiva Confcommercio: «Pagamenti con le carte, solo disagi per gli ambulanti» Fiva Confcommercio: «Pagamenti con le carte, solo disagi per gli ambulanti» «La tracciabilità dei pagamenti e l'utilizzo del Pos sarà un nuovo balzello a nostro carico»
Pagamenti con bancomat, Un'impresa Bat: «Siamo alla follia» Pagamenti con bancomat, Un'impresa Bat: «Siamo alla follia» Montaruli: «Senza denaro contante il Paese sarebbe già crollato»
Il mercato torna indietro nel tempo Il mercato torna indietro nel tempo Nuova collocazione per gli stalli
Mercato settimanale, finalmente una postazione adeguata Mercato settimanale, finalmente una postazione adeguata La soddisfazione di Michele Scarcelli
Area mercatale verso la rimodulazione. Il mercato si prolunga verso il centro Area mercatale verso la rimodulazione. Il mercato si prolunga verso il centro Soddisfazione delle associazioni di categoria che hanno diffuso un filmato
© 2001-2020 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.