Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali
Cronaca

Gestione illecita di rifiuti, nei guai un uomo di Margherita di Savoia

È il titolare della ditta intestataria di un camion

Nel corso dei controlli sulla gestione dei rifiuti, i carabinieri forestali della stazione di Ostuni hanno sequestrato un autocarro che stava trasportando rifiuti senza il prescritto formulario e con iscrizione all'albo dei gestori rifiuti sospesa da più di due mesi.

I rifiuti trasportati secondo gli accertamenti successivi, provenivano da lavori di scavo in località Pilone per la realizzazione di un impianto di sollevamento fognario ed erano diretti a Diana Marina. Prontamente i carabinieri hanno sigillato l'area, circa 1500 metri quadri per un volume di rifiuti di 80 metri cubi. Secondo gli accertamenti documentali, è emerso che per tale superficie non era avvenuta alcuna autorizzazione che permettesse l'utilizzo dell'area come deposito rifiuti né vi erano le caratteristiche predisposte dalla legge affinché ciò avvenisse.

A farne le spese un trasportatore barlettano cinquantanovenne e il titolare della ditta intestataria del camion (di Margherita di Savoia, di anni 60). Ai suddetti è stato contestato il reato previsto dall'art.256, comma 1, lett. A (gestione illecita di rifiuti non pericolosi )del codice dell'ambiente (decreto legislativo n.152/2006). In capo al trasportatore vi sarebbe anche l'illecito di cui al comma 2 del medesimo articolo(titolare di impresa responsabile di deposito incontrollato di rifiuti).
  • Carabinieri Forestali
© 2001-2017 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.