10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
Altri sport

Salinis pari bugiardo con Acireale

Finisce 1-1 la sfida contro i siciliani. Sabato c'è la trasferta di Catania

Deve ancora rinviare il ritorno alla vittoria la Salinis, che contro l'Acireale ottiene un pareggio a dir poco bugiardo per la mole di lavoro prodotta dai ragazzi di Lodispoto. Priva per squalifica di Caetano e Nardacchione, la compagine rosanero parte subito col piglio giusto e costringe i granata sulla difensiva: dopo un paio di buoni interventi di Sebastiano Tornatore su Segovia e Pineiro è Manghisi che coglie una traversa di testa su lungo lancio dalle retrovie del portiere Lopopolo. È il preludio al gol, che arriva all'8': Perri ruba palla agli avversari, va via di forza e sceglie la soluzione personale che, grazie anche ad una leggera deviazione, inganna Tornatore e si infila sul primo palo. Il vantaggio però e di breve durata e due minuti più tardi una fulminea ripartenza degli acesi permette a Trovato di insaccare il gol dell'1-1. La Salinis accusa il colpo e Castrogiovanni sfiora il sorpasso con una punizione deviata sul palo, poi sul finire della prima frazione Segovia se ne va via in solitudine e, ormai a tu per tu col portiere avversario, viene abbattuto da Castrogiovanni in un disperato tentativo di recupero: tutti si attendono il cartellino rosso ma il signor Magliulo estrae solo il giallo nell'incredulità di giocatori e tifosi rosanero. Prima dell'intervallo coglie il palo anche capitan Distaso e in avvio di ripresa la formazione di Lodispoto si getta a testa bassa in avanti ma la porta siciliana sembra stregata: Musumeci salva sulla linea a portiere battuto su conclusione di Perri, Tornatore si esalta più volte sui tentativi di Segovia e Pineiro, la traversa dice di no ad un sinistro da fuori di Perri poi Pineiro calcia a botta sicura sull'estremo difensore avversario al termine di un contropiede in superiorità numerica. Il finale di gara si arroventa: prima Castrogiovanni poi De Cillis rimediano il secondo cartellino giallo ma né la Salinis né l'Acireale riescono ad approfittare dell'uomo in più e la gara termina senza vinti né vincitori. A conti fatti è un risultato che non rende giustizia alla Salinis: la squadra rosanero conferma di attraversare un momento non troppo fortunato, con soli due punti all'attivo nelle ultime quattro gare. E sabato prossimo è in programma la delicata trasferta di Catania, contro un'avversaria che non nasconde le sue ambizioni in un posto in zona play off.
SALINIS-ACIREALE 1-1
SALINIS: Lopopolo, De Cillis, Pineiro, Perri, Segovia, Manghisi, Distaso; n.e.: C. Angiulli, Marzucco, Termine, Riondino, Gorgoglione. All. Lodispoto.
ACIREALE: S. Tornatore, Pizetta, Musumeci, M. Tornatore, Castrogiovanni, Trovato, Pagano, Berti; n.e.: Messina, Toledo, Riolo, Coco. All. Samperi.
ARBITRI: Magliulo (Caserta) e Nero (Latina).
RETI: p.t.: Perri 7'19", Trovato 9'27".
NOTE: nel s.t. espulsi Castrogiovanni al 14'35" e De Cillis al 17'26".
    © 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.