10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
Altri sport

Ottima Salinis contro il Cogianco

La squadra di Lodispoto tre volte avanti, pareggia con una delle favorite

La Salinis indossa l'abito da sera e davanti alle telecamere di Raisport disputa una prestazione maiuscola imponendo il pareggio al Carlisport Cogianco, una delle corazzate del girone B, costretto per tre volte ad inseguire gli uomini di Lodispoto. Sono gli ospiti a menare le danze ma l'attenta disposizione tattica dei rosanero imbriglia le trame della compagine laziale e non è un caso che, dopo due ottimi interventi di Lopopolo sui tentativi di Everton e Teixeira, il primo squillo di tromba sia proprio della Salinis: al 6' c'è il break di Perri che ruba palla agli avversari, avanza, finta il passaggio a Nardacchione poi scarica un bolide di destro ad incrociare che non dà scampo a Giannone. La reazione degli ospiti non tarda e dopo una traversa al 10' di Ruben arriva il pareggio di Teixeira che al 13' sorprende Lopopolo con una conclusione da fuori tutt'altro che irresistibile. Ma non passano neppure 50" e la Salinis si riporta in vantaggio: su corner di Caetano dalla destra si inserisce Nardacchione che col tacco anticipa tutti e manda in visibilio la tifoseria di casa. L'argentino è immarcabile e va subito vicino al terzo gol che gli viene negato da un doppio salvataggio di Giannone e Borsato. Ci vuole però un prodigio di Lopopolo per negare il pari a Ruben sugli sviluppi di un corner e mandare dunque i rosanero al riposo in vantaggio. Al 5' della ripresa però il Carlisport Cogianco agguanta il 2-2 con un preciso diagonale di Boaventura sul quale l'estremo difensore della Salinis nulla può. Gli ospiti tentano l'attacco in forze alla ricerca del gol del sorpasso ma vengono nuovamente puniti dalla squadra di Lodispoto che al 12' si riporta in vantaggio per la terza volta: su un lunghissimo rilancio del portiere Lopopolo è Pineiro che nell'area laziale stoppa di petto, elude la marcatura di Boaventura e Borsato e serve a Segovia un pallone che va solo spinto in rete. Ritrovatosi nuovamente sotto, l'allenatore ospite Micheli gioca la carta di Ippoliti portiere di movimento ed il full power dà subito i suoi frutti con Teixeira che approfitta della superiorità numerica ed infila il pallone nell'angolino. Le battute finali del match vedono entrambe le squadre cercare la vittoria: gli ospiti con un prolungato ma spesso improduttivo possesso palla, i rosanero con un'accorta tattica fatta di difesa, pressing e ripartenze. Il risultato però non cambierà più: il pareggio è alla fin fine il responso più equo, ma la prova della Salinis è stata davvero encomiabile.
SALINIS-CARLISPORT COGIANCO 3-3
SALINIS
: Lopopolo, Perri, Pineiro, Distaso, Segovia, Nardacchione, De Cillis, Caetano; n.e.: Manghisi, Termine, C. Angiulli, Gorgoglione. All. Lodispoto.
CARLISPORT COGIANCO: Giannone, Everton, Ruben, Teixeira, Lucas, Boaventura, Borsato, Paulinho, Ippoliti; n.e.: De Bella, Batella, Del Ferraro. All. Micheli.
ARBITRI: Pagliarulo (Napoli), Pagano (Torre Annunziata) e Minichini (Ercolano).
RETI: p.t.: Perri 5'46", Teixeira 12'01", Nardacchione 12'55"; s.t.: Boaventura 4'05", Segovia 11'10", Teixeira 12'33".
    © 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.