10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
10615471 839429046075732 9207157406207432822 n
Altri sport

Cuore Salinis contro l'Odissea 2000

La squadra di Lodispoto pareggia nonostante le difficoltà

Una Salinis tutto cuore, priva per squalifica di ben quattro elementi (gli argentini Perri e Nardacchione, lo spagnolo Segovia ed il brasiliano Caetano) ed imbottita di giovanissimi con ben sei Under in distinta - fra cui tre '96 - va vicinissima all'impresa contro gli irriducibili calabresi dell'Odissea 2000 ma alla fine deve accontentarsi di un pareggio che, a conti fatti, va persino stretto alla squadra di Lodispoto. Gli ospiti, consapevoli delle difficoltà di una Salinis falcidiata dalle assenze, partono forte e si portano in vantaggio al 4' con Guilherme che ribadisce in rete con una gran botta da fuori una conclusione di Sartori respinta da Lopopolo, ma in capo ad appena un minuto i rosanero ristabiliscono la parità con una rasoiata su punizione di Pineiro. All'8' la Salinis trova il gol del sorpasso con un gran destro sotto la traversa di Distaso, ben smarcato da un ottimo De Cillis, e poco dopo Pineiro realizza il 3-1 con una spettacolare sventola di sinistro che si insacca all'incrocio dei pali. Prima dell'intervallo però i calabresi accorciano le distanze con una conclusione non irresistibile di Calabretta sul quale Lopopolo si fa sfuggire il pallone recuperandolo quando, a detta del signor Tomassetti (comunque ben posizionato), ha già varcato la linea di porta. L'estremo difensore rosanero peraltro si riscatta ampiamente nella ripresa quando si erge a protagonista assoluto esibendosi con interventi da campione sui tentativi di Sartori, Guilherme, Rafinha, Arteiro e Russo. Dopo appena 7' però la Salinis esaurisce il bonus di cinque falli e fatalmente al 13' offre ad Arteiro la chance del pareggio su tiro libero ma Lopopolo è ancora superlativo e dice di no al tentativo di trasformazione del giocatore brasiliano. I calabresi tentano il tutto per tutto utilizzando l'allenatore-giocatore Sapinho come portiere di movimento ed il full power dà i suoi frutti a meno di tre minuti dalla fine col pareggio di Guilherme che supera Lopopolo sul primo palo. Nelle battute finali la Salinis sfiora il 4-3 con le conclusioni da lontanissimo dello stesso Lopopolo e di Manghisi, che hanno cercato di infilare la porta lasciata incustodita dai gialloblu mancando però di pochissimo il bersaglio. Per la squadra di Lodispoto una gran prova di carattere che forse avrebbe meritato miglior fortuna. E sabato prossimo c'è lo scontro diretto sul campo del Futsal Isola: rientreranno Perri, Nardacchione e Segovia ma mancheranno nuovamente Caetano e, sempre per squalifica, capitan Distaso.
SALINIS-ODISSEA 2000 3-3
SALINIS: Lopopolo, De Cillis, Pineiro, Distaso, Manghisi, Termine, Lopez; n.e.: Giannino, Marzucco, C. Angiulli, Riondino, Gorgoglione. All. Lodispoto.
ODISSEA 2000: Sapia, Russo, Sartori, Rafinha, Arteiro, Guilherme, Sapinho, Calabretta, Scervino, Benenati; n.e.: Casacchia, Cirullo. All. Sapinho.
ARBITRI: Cursi (Jesi) e Tomassetti (Ascoli Piceno).
RETI: p.t.: Guilherme 3'25", Pineiro 4'25", Distaso 7'58", Pineiro 8'41", Calabretta 15'40"; s.t.: Guilherme 17'17".
    © 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.