Carabinieri gazzella posto di blocco
Carabinieri gazzella posto di blocco
Cronaca

Zapponeta. Si era costruito un fucile con le proprie mani, arrestato 63enne ingegnoso

L'arma era perfettamente funzionante

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Zapponeta, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno tratto in arresto per detenzione di un'arma clandestina Natale Valentinjo, 63enne del posto, già noto alle Forze dell'ordine.

L'arresto scaturisce da un servizio di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri di Zapponeta, durante il quale i militari hanno effettuato un controllo con successiva perquisizione, assieme alle unità cinofile di Modugno, nel casolare dell'uomo, rinvenendovi un rudimentale fucile costruito artigianalmente e le relative munizioni calibro 12.

Il fucile, realizzato ad arte con tubi e congegni di scatto perfettamente funzionanti, è risultato essere in grado di sparare e, chiaramente, non reca alcun numero di matricola, quindi da considerarsi a tutti gli effetti un'arma clandestina. Per tale motivo il 63enne è stato tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione di arma clandestina, venendo denunciato anche per l'illecita detenzione del munizionamento rinvenuto, che, unitamente al fucile, è stato posto sotto sequestro.

Il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia ha disposto che l'arrestato venisse ristretto nel Carcere di Foggia, dove è stato tradotto ed associato al termine degli atti.

Nei termini imposti dalla Legge, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Foggia ha poi convalidato l'arresto operato dai Carabinieri.
  • carabinieri
  • Zapponeta
Altri contenuti a tema
Arrestato a Viareggio 33enne di Margherita di Savoia Arrestato a Viareggio 33enne di Margherita di Savoia Si era introdotto di notte in un bar
Folle inseguimento sulla ss16, carabiniere ferito. Preso un 41enne Folle inseguimento sulla ss16, carabiniere ferito. Preso un 41enne L'inseguimento si è concluso a Barletta
Tentato omicidio Sciotti, convalidato il fermo per il presunto responsabile Tentato omicidio Sciotti, convalidato il fermo per il presunto responsabile I Carabinieri hanno ricostruito le fasi dell'agguato
Si è costituito il presunto autore del tentato omicidio di Giuseppe Sciotti Si è costituito il presunto autore del tentato omicidio di Giuseppe Sciotti L'agguato sarebbe avvenuto per futili motivi
Zapponeta, la regione stanzia i fondi per la messa in sicurezza della ex discarica Zapponeta, la regione stanzia i fondi per la messa in sicurezza della ex discarica Lo discarica si trova in località Cacace
Tentato omicidio, indagini a tutto spiano dei Carabinieri Tentato omicidio, indagini a tutto spiano dei Carabinieri Gli inquirenti hanno ascoltato persone e raccolto elementi per le indagini
Zapponeta, sospese licenze a un circolo privato Zapponeta, sospese licenze a un circolo privato Per i Carabinieri è «una minaccia per l'ordine e la sicurezza pubblica»
Controlli dei Carabinieri, tre persone in manette Controlli dei Carabinieri, tre persone in manette I militari in azione tra Cerignola, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia
© 2001-2018 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.