Legambiente
Legambiente
Associazioni

Volontari e studenti hanno ripulito la spiaggia libera invasa dai rifiuti

Ronzulli: “Deludente vedere la spiaggia libera ricettacolo di rifiuti per un paese che si fregia della Bandiera Blu. Partire dalle piccole cose per essere un vero paese turistico”

E' tornata anche a Margherita di Savoia, per il settimo anno consecutivo, la campagna storica "Spiagge e Fondali puliti – Clean up the Med" di Legambiente, un week-end di grande pulizia degli arenili e delle spiagge. Giovedì 24 maggio scorso, infatti, sono scesi in campo i volontari delCircolo Legambiente di Margherita di Savoia e le classi V A e V B del Circolo Didattico "Giovanni XXIII" di Margherita di Savoia per ripulirela Spiaggia Libera – Belvedere Via Valerio sita al centro della città e, insieme, ribadire l'importanza di una maggiore tutela dell'ambiente e dell'ecosistema marino.

Circa due ore di grande pulizia per un totale di oltre 20 sacchi di rifiuti raccolti, per lo più plastica. Dato in linea con i monitoraggi pugliesi della beach letter in cui la plastica resta il materiale più presente nei litorali pugliesi, con il 92% degli oggetti rinvenuti sulle spiagge, mentre carta e cartone, vetro e ceramica e metallo costituiscono meno del 6% dei rifiuti trovati. Nella top ten dei rifiuti, tappi e bottiglie di plastica, stoviglie e bicchieri monouso, cotton fioc e reti per la coltivazione dei mitili sono gli oggetti più presenti sulle spiagge pugliesi.

«Questa nostra iniziativa, che ormai è divenuto un appuntamento importante e costante per il nostro circolo e paese, è l'occasione per continuare a ribadire il messaggio di tutelare e difendere la nostra spiaggia che sempre più diviene ricettacolo di rifiuti – spiega Ruggero Ronzulli, presidente del Circolo Legambiente di Margherita di Savoia -. Un grazie immenso va ai ragazzi che ogni anno partecipano con entusiasmo e si impegnano tantissimo per pulire al meglio la spiaggia, ma ovviamente il nostro è un intervento simbolico e dover intervenire ogni anno e trovare questo scenario di abbandono e degrado è veramente deludente. Visto che siamo in campagna elettorale, ne approfittiamo per fare un appello ai candidati sindaci e consiglieri, quello di impegnarsi nel tutelare le nostre spiagge e il paese tutto contro l'abbandono indiscriminato di rifiuti. Realizzare una spiaggia libera attrezzata non è difficile né dispendioso, partendo da semplici cestini per i rifiuti e una pulizia costante. Si parla tanto di paese turistico, ma per essere è fondamentale pensare alle piccole cose partendo proprio dal rispetto dell'ambiente. Assistere ad una scena dove la spiaggia è una discarica a cielo aperto certamente non è per un paese che si fregia di avere la Bandiera Blu».

All'iniziativa, inoltre, ha partecipato anche la Sammontana offrendo gadget e gelati ai volontari e ragazzi, in quanto la spiaggia di Margherita di Savoia, con circa 1500 like, ha vinto per la Puglia il contest "Sammontana, Pulisce le Spiagge vicino casa tua" ed inserita nel progetto#unmaredamare.

«Continueremo con costanza ed impegno – conclude Ronzulli - , per quello che ci è possibile, svolgere la nostra attività di educazione ambientale attraverso le campagne nazionali, regionali e locali di Legambiente, al fine di cercare di far maturare una coscienza ambientale nei cittadini e nei ragazzi. E come sempre siamo a disposizioni di tutti per cercare di fare sempre di più e migliorarci».
nnnnnnnn
  • legambiente
Altri contenuti a tema
Centro visite, il Comune risponde a Legambiente: «Da noi nessuna ripicca» Centro visite, il Comune risponde a Legambiente: «Da noi nessuna ripicca» La nota diffusa da Palazzo di Città in risposta alle dichiarazioni dell'associazione ambientalista salinara
Il Comune revoca il Centro visite della Salina a Legambiente Il Comune revoca il Centro visite della Salina a Legambiente Ronzulli: “Andiamo via consapevoli di aver ridato lustro e dignità ad un posto strategico per il nostro paese”.
I croceristi americani alla scoperta della Salina di Margherita di Savoia I croceristi americani alla scoperta della Salina di Margherita di Savoia Accordo stipulato tra Legambiente Margherita di Savoia e la Grand Circle Cruise Line per far scoprire la Salina ai croceristi americani che attraccano al porto di Manfredonia
«Dati entro i limiti» per il mare di Margherita di Savoia «Dati entro i limiti» per il mare di Margherita di Savoia I campionamenti di Legambiente, però, dicono che il mare di Barletta è inquinato
Operazione Black Summer, Legambiente: «Preoccupante sentire parlare di reati mafiosi nella nostra città» Operazione Black Summer, Legambiente: «Preoccupante sentire parlare di reati mafiosi nella nostra città» Una nota a firma del circolo di Legambiente di Margherita di Savoia
Rapporto Ecomafia, Puglia terza nella classifica regionale dell’illegalità ambientale nel 2017 Rapporto Ecomafia, Puglia terza nella classifica regionale dell’illegalità ambientale nel 2017 Presentati questa mattina i dati del rapporto di Legambiente
La Puglia è seconda nella classifica del mare illegale La Puglia è seconda nella classifica del mare illegale I dati di Legambiente
Spiagge e fondali puliti, 1500 like per Margherita di Savoia Spiagge e fondali puliti, 1500 like per Margherita di Savoia La campagna di Legambiente è pronta per il weekend di grandi pulizie
© 2001-2018 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.