terremoto
terremoto
Cronaca

Trema la terra, paura anche a Margherita di Savoia

Forte terremoto con epicentro Barletta

La Protezione civile regionale è al lavoro per le verifiche con gli enti preposti, a seguito del sisma di magnitudo stimato di 3,9 della scala Richter alle 10.13 di questa mattina, con epicentro nella zona di Barletta (Madonna dello Sterpeto) ad una profondità di 34 km.
La Prefettura BAT ha aperto il CCS (centro coordinamento soccorsi), il comune di Trani sta aprendo il Centro Operativo Comunale. Al momento non sono registrati feriti.

Alla sala operativa della Protezione civile regionale sono arrivate notizie di distacco di calcinacci a Trani, nell'area della Fabbrica di San Domenico.
La velocità della circolazione dei treni è stata ridotta fino a termine verifiche.
Numerosi dirigenti scolastici hanno disposto l'evacuazione delle scuole.
Il presidente della Regione Puglia è costantemente in contatto con gli enti preposti, con la Protezione civile nazionale e con la Sala Operativa regionale.

Ritardi si stanno registrando alla circolazione ferroviaria, specie sulla linea Adriatica su entrambe le direzioni. I tecnici della RFI sono al lavoro per controllare lo stato della rete. Non viene esclusa al momento la possibilità di mettere autobus sostitutivi a disposizione dei viaggiatori.

Anche la Direzione Generale della Asl/Bt ha provveduto immediatamente alla verifica di tutti i presidi sanitari e delle strutture socio-sanitarie di propria competenza, con il personale dell'Area Tecnica, che sta monitorando costantemente la situazione.
Nessun danno quindi alle strutture ospedaliere e di assistenza territoriale, nessun problema registrato ai pazienti. La scossa di terremoto di questa mattina non ha creato disagio, ma solo un po' di paura e di preoccupazione nelle strutture di assistenza e cura della Asl Bt. "Abbiamo avviato immediatamente una procedura di verifica e segnalazione di eventuali problemi - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - al momento la situazione è sotto controllo. Si aspettano indicazioni di dettaglio da parte della Prefettura. Siamo pronti, naturalmente, a rispondere alle eventuali emergenze".
  • terremoto
Altri contenuti a tema
Terremoto, il sindaco dispone la chiusura delle scuole per due giorni Terremoto, il sindaco dispone la chiusura delle scuole per due giorni L’ordinanza è stata emessa a scopo cautelare per effettuare i necessari controlli statici sugli edifici scolastici
Trema la terra, scossa avvertita nella BAT Trema la terra, scossa avvertita nella BAT Epicentro a Cerignola
Terremoto di magnitudo 2.3, l'epicentro a Barletta Terremoto di magnitudo 2.3, l'epicentro a Barletta Il fenomeno sismico si è manifestato alle 14 di oggi pomeriggio
Nuova violenta scossa di terremoto, trema anche Margherita di Savoia Nuova violenta scossa di terremoto, trema anche Margherita di Savoia L'epicentro in Molise
Trema la terra, scossa avvertita anche nella BAT Trema la terra, scossa avvertita anche nella BAT L'epicentro in Molise
Trema la terra, scossa avvertita anche a Margherita di Savoia Trema la terra, scossa avvertita anche a Margherita di Savoia Epicentro in Albania
Terremoto nel Molise, scossa avvertita anche nel barese e nella BAT Terremoto nel Molise, scossa avvertita anche nel barese e nella BAT Epicentro ad Acquaviva di Collecroce
Terremoto in Adriatico, scossa avvertita nella BAT Terremoto in Adriatico, scossa avvertita nella BAT Epicentro nel brindisino
© 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.