massaggio cardiaco
massaggio cardiaco
Cronaca

Perde conoscenza in acqua e rischia di annegare, salvata dai bagnini

Decisivo l'intervento di due operatori

Il tempestivo intervento di un bagnino ha fatto sì che la vacanza di una donna straniera a Margherita di Savoia non si trasformasse in tragedia.

Erano circa le 16.00 quando l'operatore ha notato la donna, dell'età apparente di 45 anni, in evidente difficoltà.

La donna aveva perso conoscenza quando si trovava in acqua. L'assistente bagnante della Compagnia del Mare, insieme al responsabile del servizio, sono riusciti a portare a riva la bagnante.

I due operatori hanno immediatamente soccorso la malcapitata con la manovra di rianimazione cardiaca. Provvidenziale la presenza in spiaggia di un defibrillatore, utile a prestare soccorso la donna. Contemporaneamente è stato allertato il 118.

Durante la manovra salvavita la donna ha cominciato ad espellere acqua e a riprendere conoscenza, nel panico dei presenti.

Le operazioni di soccorso sono state poi continuate dagli operatori del 118 che hanno condotto la donna in ospedale. La bagnante è ancora in prognosi riservata.

Cristian Di Santo, Presidente della Salvamento dichiara: «l'intervento è stato di estrema velocità, in questi casi il tempo è un fattore decisivo».
  • Salvamento
Altri contenuti a tema
Batte la testa e rischia di annegare: salvato in extremis dal bagnino Batte la testa e rischia di annegare: salvato in extremis dal bagnino È accaduto ieri sulla litoranea di Margherita di Savoia
© 2001-2018 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.