Tribunale
Tribunale
Cronaca

Locale troppo rumoroso, a giudizio titolare

È accusato di disturbo alla quiete pubblica

«Il locale è troppo rumoroso e disturba il riposo». Dovrà rispondere di disturbo della quiete pubblica con l'aggravante della reiterazione del reato un 49enne di Margherita di Savoia, titolare di un noto locale a Torre Canne, sulla costiera brindisina.

La notizia è stata riportata dalla versione online del Quotidiano di Puglia. Secondo il giornale, il gip del Tribunale di Brindisi Tea Verderosa dopo l'acquisizione dei verbali e accertamenti compiuti dai carabinieri della Stazione di Pezze di Greco, frazione di Fasano avrebbe rinviato a giudizio il 49enne.

Il tutto era partito da una denuncia di cinque residente nella frazione fasanese che lamentavano l'eccessivo rumore proveniente nelle ore notturne dal locale. Rumori che disturbavano il riposo dei denuncianti.

Prima udienza fissata per il prossimo febbraio.
    © 2001-2018 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.