Locanda dello Stallone
Locanda dello Stallone
Enti locali

La Locanda dello Stallone tra gli immobili del bando "Cammini e Percorsi"

È di proprietà del Comune di Margherita di Savoia

Al via il secondo Bando 'Cammini e Percorsi' per l'assegnazione, in concessione di valorizzazione, di 48 immobili pubblici di pregio situati lungo i percorsi ciclopedonali e storico-religiosi italiani.

Il secondo bando è stato presentato ieri a Roma dal Direttore dell'Agenzia del Demanio, Roberto Reggi. Presenti anche il Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze, Pier Paolo Baretta, del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, e del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

Fino al 16 aprile 2018 è possibile scaricare i bandi riferiti alle strutture proposte e tutta la documentazione riguardante i 16 immobili di proprietà dello Stato in gara.

È possibile scaricare i bandi regionali riferiti ad ogni struttura proposta, la "Guida al bando" e tutta la documentazione riguardante i 16 immobili di proprietà dello Stato in gara. Si tratta di castelli, ville, masserie ed edifici rurali distribuiti su tutto il territorio nazionale che per essere riqualificati richiedono investimenti consistenti e per questo verranno affidati in concessione di valorizzazione fino a 50 anni con un canone di affitto e un progetto sostenibile che ne preveda il recupero e il riuso.

Contestualmente, e nei prossimi giorni, anche gli altri enti locali coinvolti pubblicheranno sui rispettivi siti istituzionali i bandi dei 32 beni di loro proprietà inseriti nell'iniziativa.

Il bando è aperto a tutti, anche agli stranieri, e per partecipare alla gara è necessario presentare una proposta che preveda oltre che il progetto di riqualificazione del bene anche l'offerta di un canone.
I bandi sono aperti a tutti, anche agli stranieri, e per partecipare alla gara è necessario presentare una proposta che preveda un progetto sostenibile di riqualificazione e riuso del bene e l'offerta di un canone di concessione per un determinato arco temporale, fino ad un massimo di 50 anni.

Per aggiudicarsi la gara saranno fondamentali gli elementi qualitativi contenuti nell'offerta tecnica del progetto - ipotesi di recupero e riuso, opportunità turistica, sostenibilità ambientale ed efficienza energetica – che incideranno per il 70%, mentre gli elementi quantitativi contenuti nell'offerta economico-temporale, canone d'affitto e durata, incideranno per il 30%.

Gli immobili di pregio, quindi, saranno assegnati a chi proporrà un valido programma di investimento e riqualificazione.

Tra gli immobili inseriti nel bando c'è anche la Locanda dello Stallone di proprietà del Comune di Margherita di Savoia


    © 2001-2017 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.