Nicola Pizzi
Nicola Pizzi
Cronaca

Fiaccolata cittadina in onore di Nicola Pizzi

L'uomo ucciso dalla ex moglie

Si terrà domani sera alle 21 a Margherita di Savoia una fiaccolata cittadina di preghiera in onore di Nicola Pizzi, il 53 enne ucciso dalla sua ex moglie di 48 anni che lo ha accoltellato alla gola al termine di una ennesima lite pare per ragioni legate all'assegno di mantenimento. La fiaccolata, voluta dalla famiglia del defunto, partirà dalla chiesa dell'Addolorata e si concluderà nella chiesa matrice del Santissimo Salvatore.

L'episodio, lo ricordiamo, si è verificato nel primo pomeriggio dello scorso 27 agosto. Pizzi era tecnico di caldaie ed era titolare di una attività del settore. Era separato dalla sua ex moglie da diversi anni. I figli, un ragazzo e una ragazza che attualmente hanno 25 e 19 anni, sono stati affidati a lui, anche per questo motivo fra i due le contese non si pacavano. La vittima viene ricordata come una persona buona e un grande lavoratore. L'inchiesta della procura di Foggia, coordinata dal magistrato Rossella Pensa, sta muovendo i primi passi. Si attende l'udienza di convalida. La 48enne, è emerso, aveva problemi salute e la sua condizione pare fosse peggiorata. Sul cadavere sarà disposta l'autopsia.
    © 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.