Sport
Sport
Territorio

Coni-Puglia, stella di bronzo al professore Giuseppe Acquafredda

Malagò: «Riconoscimento delle benemerenze in tutte le attività»

In una bellissima manifestazione, organizzata dal CONI/PUGLIA, c/o la Sala Polifunzionale del Quartier Generale della Terza Regione Aerea a Bari-Palese è stata consegnata al prof. Giuseppe Acquafredda una stella di bronzo per meriti sportivi.

Questa la motivazione, in una lettera inviata dal Presidente del CONI Giovanni Malagò: «Con grande felicità comunico che il CONI ti ha conferito la Stella di Bronzo al Merito Sportivo in riconoscimento delle benemerenze acquisite nella tua attività. Con questa onorificenza l'organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità e i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l'impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio».

Il prof. Acquafredda , docente di scienze motorie in pensione dal 2017, ha dedicato la sua vita allo sport attivo e dopo all'organizzazione di eventi sportivi. Ha iniziato la sua carriera da atleta nel lontano 1968 nelle fila della società sportiva "Avis Barletta" in compagnia del mitico campione olimpico Pietro Mennea.
Ha fatto parte della storica staffetta 4x100 stabilendo in quegli anni la miglior prestazione nazionale allievi ed il record pugliese della stessa che è stato battuto dopo circa venti anni.

Dal 1973 e fino al 1980 ha giocato a pallacanestro. Nel 1977 dopo aver conseguito il diploma ISEF,con il massimo dei voti e lode, ha cominciato ad insegnare nella scuola dove verrà assunto a tempo indeterminato, dopo aver vinto il concorso a cattedre, nel 1980.

Nel 1981 organizza, con Andrea Robles, la prima edizione della Stracasale, corsa su strada , che lo vedrà fino alla decima edizione nello staff organizzativo raggiungendo 2136 iscritti. Nei primi anni '90 fonda una società di atletica leggera denominata Atletica AGAM che si afferma in campo regionale e nazionale nelle categorie Ragazzi e Allievi.

Negli stessi anni organizza una corsa su strada denominata "Trofeo Agam" che è stata valida, per due anni, come campionato nazionale Fiamma. Negli anni successivi si dedica totalmente agli alunni delle scuole dove ha insegnato organizzando tornei interni di varie discipline.

Da cinque anni è fiduciario comunale del CONI e da giugno 2018 è stato nominato fiduciario anche del Comune di San Ferdinando di Puglia. In questi anni, in collaborazione con l'Associazione Volontari Carabinieri, organizza molte attività sociali e di solidarietà come "Cento passi per il Cuore", "La partita del cuore" e "Una schiacciata Pro Telethon".
Nel 2019 in collaborazione con il CONIBAT organizzeràalcune tappe del progetto "paleSTRANAtura" ( Canne della Battaglia e Cava Cafiero a San Ferdinando di Puglia), le "Trinitapoliadi" con gli alunni della scuola primaria e le " Sportivamente Staffa", gare di atletica leggera con gli alunni dell'Istituto "Scipione Staffa" di Trinitapoli. Collabora, in qualità di esperto, con l'amministrazione comunale di Trinitapoli per l' impiantistica sportiva.
    © 2001-2019 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.