Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

A spasso nonostante il divieto, ai domiciliari 52enne accusato di tentato omicidio

Per la magistratura si configura il pericolo di reiterazione del reato

A Margherita di Savoia i Carabinieri della Stazione di Trinitapoli hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico del 52enne G.D.G., in sostituzione dell'obbligo di dimora a cui lo stesso era sottoposto.

L'uomo, che non avrebbe dovuto allontanarsi dal comune di Margherita di Savoia, in quanto, appunto, sottoposto all'obbligo di dimora nell'ambito di un procedimento penale che lo vede tuttora imputato per il tentato omicidio della ex fidanzata avvenuto oltre tre anni fa, quando, secondo l'accusa, volontariamente la investì con l'auto, non riuscendo solo miracolosamente nel suo intento omicida, in più circostanze era stato sorpreso dai militari in palese violazione delle prescrizioni impostegli.

La Corte d'Appello di Bari, quindi, per evitare che l'uomo possa reiterare il reato, ha revocato la misura cautelare a cui era sottoposto, imponendogli, quindi, quella più restrittiva degli arresti domiciliari.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Lesioni e minace, ai domiciliari 36enne Lesioni e minace, ai domiciliari 36enne La condanna dopo i fatti del 2009
Maxi blitz dei Carabinieri, scacco ai cannibali di auto Maxi blitz dei Carabinieri, scacco ai cannibali di auto Operazione congiunta tra Marche, Abruzzo e Puglia
Rubò in un appartamento dieci anni fa, in carcere 54enne Rubò in un appartamento dieci anni fa, in carcere 54enne Dovrà scontare la pena di 3 anni e 4 mesi
Controlli e sanzioni a raffica nel porto di Margherita di Savoia Controlli e sanzioni a raffica nel porto di Margherita di Savoia 14 le persone denunciate virgola sequestrata merce per quintali
Spaccio nei pressi del Lungomare, arrestato un pregiudicato Spaccio nei pressi del Lungomare, arrestato un pregiudicato Operazione dei Carabinieri dopo un appostamento
Rubano la targa di un'auto e rapinano stazione di servizio, arrestati in due Rubano la targa di un'auto e rapinano stazione di servizio, arrestati in due Si tratta di due presunti rapinatori in azione a Bari
In carcere il capo dei pusher In carcere il capo dei pusher Dovrà scontare oltre 5 anni di pena
Di notte in giro con "cattive compagnie" nonostante gli obblighi, 48enne ai domiciliari Di notte in giro con "cattive compagnie" nonostante gli obblighi, 48enne ai domiciliari L'uomo era sottoposto alla sorveglianza speciale
© 2001-2018 MargheritaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MargheritaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.